domenica 11 febbraio 2018

TTB Wild Rum (Sovico - MB) - 11 febbraio 2018

La società Triathlon Team Brianza ha organizzata, nella gelida giornata di domenica mattina, una corsa non competitiva chiamata "TTB Wild Run" con partenza ed arrivo presso il centro Sportivo di Sovico MB). 
E' un percorso misto, quasi tutto su sterrato di 4 km (o 2 giri per 8 km), che si snodava all'interno del Parco Regionale Valle del Lambro e sembrava un vero e proprio piccolo Trail. 
... 2 maglie tecniche + 2 k-way + pile + canotta Falchi :-) ...
Un tracciato che mi è piaciuto sin da subito perchè era molto tosto, pieno di curve, salite con  altrettante discese, prati, piccoli sentieri... c'era veramente di tutto di più! 
La partenza era scattata alle 8:30 e ho affrontato la competitizione di 8 km percorrendo due volte lo stesso giro e c'era comunque il chip per rilevare il tempo anche se non era una non competitiva. 
Alla fine ho completato la corsa col tempo finale di 35' 20" classificandomi 10° assoluto su 51 finisher (in 26 che hanno chiuso la prova di 4 km). 
Per vedere il sito della gara: clicca qui !

sabato 10 febbraio 2018

Campionato Brianzolo (Agrate Brianza) - 10 febbraio 2018

Oggi pomeriggio è andata in scena la quarta prova de "Campionato Brianzolo 2018" svoltasi ad Agrate Brianza (MB) organizzata dalla società ASD Gamber de Cuncuress. 
Il tracciato, come sempre, era lungo circa 2 km da percorrere due o tre volte a seconda della batteria e si snodava tutto all'interno del bellissimo Parco Aldo Moro. 
Per me è la prima volta che corro qua e devo dire che ho fatto bene a parteciparla perchè mi son proprio divertito grazie al percorso che era molto misto, tosto, con la presenza anche delle salite dure che si facevano sentire alle gambe! 
Siamo stati "fortunati" che il campo di gara non era fangoso, abbiamo corso quasi tutto all'asciutto! E' stato bello anche per gli accompagnatori, i tifosi, la mia fan perchè potevano assistere "in diretta" quasi tutto il percorso della competizione. 
Come gara direi che sono andato abbastanza bene; come sempre al momento dello sparo mi ero trovato subito in coda al gruppo trovandomi così a gareggiare quasi tutto in solitario. 
Col passare dei minuti, ero riuscito a recuperare lentamente delle posizioni fino a tagliare il traguardo col tempo di 26' 44" classificandomi 32° posto su 42 finisher (categorie PM, SM e SM35). 
E con questa prova chiudo definitivamente il sipario e dò l'arrivederci al prossimo anno anche se non è ancora finita il Campionato perchè ne mancano ancora tre, ma non ci sarò perchè ho già programmato delle gare in trasferta.
Per vedere il sito della gara: clicca qui !

domenica 4 febbraio 2018

Napoli City Half Marathon - 4 febbraio 2018

Coniugare la passione della Corsa con il Turismo è un mix davvero perfetto ed è quello che sto facendo spesso nell'ultimo periodo della mia "carriera" podistica perchè ritengo che è una formula ideale per, appunto, conoscere i nuovi posti, esplorare le nuove terre... basta solo che ci sia una condizione: che deve esserci di mezzo anche la gara, altrimenti non ha nessun senso per me ;-) 
E' così che il primo di week-end di febbraio l'ho trascorso in Campania e precisamente nella città partenopea: Napoli. 
In questa bellissima città adagiato sul Golfo con il Vesuvio che fa da sfondo è andata in scena la quinta edizione de "Napoli City Half Marathon" organizzata dalla società Napoli Running. 
... Mostra d'Oltremare ...
... gli ultimi metri di gara all'interno della Mostra d'Oltremare ...
Un evento che sta ottenendo sempre più consensi e che sta per diventare sicuramente una delle principali Mezze italiane e del Running Mondiale. Basta leggere i numeri di questa edizione: ben 5291 che hanno portato a casa la medaglia finisher! 
Il percorso è sicuramente molto panoramico, molto bello, si corre quasi tutto su lungomare andando ad ammirare le bellezze cultulari di questa bella città come il Castel dell'Ovo, il Castel Nuovo, il passaggio davanti la Galleria Umberto, l'attraversamento della stupenda piazza del Plebiscito e tanto altro. 
... Castel Nuovo (o Maschio Angioino) ...
"Purtroppo" non era del tutto pianeggiante, non era molto veloce, era ondulato con la presenza significativa di una salita (lunga quasi un chilometro) che era all'interno della galleria di Posillipo. 
... Castel dell'Ovo ...
Il quartier generale con tutti i servizi necessari erano presso all'interno della Mostra d'Oltremare, che è una delle principali sedi fieristiche italiane, oltre alla presenza del bellissimo parco e della fontana dell'Esedra che ha fatto come da "cornice" del traguardo. 
... gruppo di amici deaf ...
La partenza era scattata alle ore 8:30 e c'è stato un pò di caos per accedere alle varie griglie di partenza dove nessuno rispettava l'ingresso assegnatosi (in base al proprio Pb) anche perchè si poteva accedere in qualsiasi punto trascurando il controllo da parte dei volontari. 
... piazza Plebiscito e sopra Capodimonte ...
La corsa direi che è andata abbastanza bene, ero riuscito a tenere un buon passo fino intorno al 15° km dopodiché ero andato in crisi perdendo le tracce dei ragazzi coi palloncini (il solito 1h 30'). 
... una fiumana di atleti ...
Durante la corsa si aveva sempre davanti ai proprio occhi una bella vista che era davvero panoramico, è stato molto suggestivo gareggiare su lungomare guardando in lontananza l'entroterra e il Vesuvio con la cima imbiancata di neve, una vista da cartolina! 
... verso il traguardo ...
Alla fine ho completato la fatica col tempo di 1h 34' 15" classificandomi 801° assoluto su 5291 finisher. 
... il miglior (ed enorme) baba ...
So che non è stato il mio solito tempo, ma questa volta la fatica si è fatta sentire parecchio... eccome! 
... che delizia !!! ...
Con questo risultato, alla fine, non è che mi ha demoralizzato più di tanto perchè, come avevo accennato all'inizio, ero andato fin lassù anche in veste da turista e soprattutto non si poteva rinunciare ad assaggiare la vera fantastica, imitabile ed inconfondibile pizza napoletana DOC che tra l'altro è stata riconosciuta, da pochi mesi (dicembre 2017), come patrimonio dell'umanità Unesco (infatti nel week-end ho mangiato ben 5 pizze, una più buona dell'altra!) :-)
Per vedere il sito della gara: clicca qui !

domenica 28 gennaio 2018

37° Trofeo Monga (Martinengo- BG) - 28 gennaio 2018

All'indomani del Brianzolo, ecco di nuovo con le scarpette da trail per partecipare ad un'altra bellissima campestre che fa parte, però, di un altro circuito che è il "Trofeo Monga" che è giunta alla sua 37° edizione (!). 
In questa mattinata con un clima decisamente mite, si è svolta la quarta e penultima prova, a Martinengo, piccolo paesino in provincia di Bergamo, vicino al fiume Serio, che ha visto partecipare tantissimi appassionati grazie a un programma molto fitto. 
Infatti oltre alla tappa del Trofeo Monga ci sono state anche gare giovanili e la rassegna regionale individuale e di società di corsa campestre. 
Inoltre per i Master la prova era anche valevole per il campionato provinciale bergamasco che ha visto correre gente di grosso calibro dando lo spettacolo a chi ha assistito alla gara. 
Come sempre il tracciato era lungo 2 km scarsi da ripetere due o tre volte a seconda della categoria d'appartenenza ed era abbastanza nervoso, tecnico, ondulato, c'erano tante curve, alcune facili ed altre molto secche che bisognava frenare per poi riprendere la corsa quasi da fermo. 
Tutto sommato era molto divertente e anche molto bello perchè si correva all'interno del parco con dei laghetti ("Al Tiro") di Pesca Sportiva. 
Purtroppo però per la maggior parte degli atleti che hanno corso con le scarpe chiodate, non hanno apprezzato del tutto il tracciato proprio perchè c'erano tanti sassi anche nelle zone erbose oltre a tratti con sola ghiaia lungo la sponda del laghetto. 
Dopo aver assistito alle gare femminili e ai master SM60 in su, alle 10 era toccato il mio turno (J, P, S, SM35, SM40, SM45, SM50, SM55) ed eravamo un bel gruppo! 
Dopo la gara di ieri sentivo un pò di stanchezza addosso, ma ci tenevo comunque a fare una buona gara cercando, come al solito, di mantenere lo stesso passo sui tre giri previsti. 
Il primo giro è stato quello più rilassato giusto per studiare com'era il percorso dove poi avevo tirato un pò di più nel secondo round dove mi stavo divertendo di più perchè ero in lotta con tre, quattro ragazzi che tiravamo a vicenda. 
Il terzo giro invece è stato quello un pò più difficile, iniziavo a sentirmi sempre più stanco, ma riuscivo a tenermi duro per non mollare il passo fino al traguardo. Alla fine ho completato la gara col tempo di 24' 54" classificandomi 62° posto su 134 finisher. Che dire? 
... la volata verso il traguardo ...
E' stato molto divertente grazie al tracciato davvero molto vario, molto tosto e per me è uno dei pochi cross che vorrei ritornarci molto volentieri!
Per vedere il sito della gara: clicca qui !

sabato 27 gennaio 2018

Campionato Brianzolo (Briosco) - 27 gennaio 2018

Oggi pomeriggio è andata in scena la seconda prova del "Campionato Brianzolo" svoltasi a Briosco, presso località Monbello dove l'avevo già partecipato parecchie volte. 
... nuovo percorso da spacca-gambe ...
La novità di questa nuova edizione è il percorso che è stato leggermente modificato lasciando comunque invariato la distanza del percorso di 6 km totale (tre giri). 
Il tracciato secondo me è il più duro del circuito brianzolo, perchè ci sono tantissime curve secche, salite e altrettante discese, bisognava cambiare continuamente il ritmo e non c'era un momento giusto per riprendersi il fiato! 
Con la pioggia scesa nei giorni precedenti ero preoccupato di trovare del fango ed invece il campo di gara era praticamente quasi perfetto, tranne in quelle poche curve dove bisognava fare un pò di attenzione a non cadere (parlo per me visto che non avevo le scarpe chiodate). 
Per quanto riguarda la corsa direi che sono andato abbastanza bene, mi sentivo discretamente in forma e credo di aver tenuto lo stesso passo per tutti i tre giri. 
Alla fine ho completato la prova col tempo di 25' 45" classificandomi 56° posto su 64 finisher.
Per vedere il sito della gara: clicca qui !